Condizioni generali di contratto (CGC)

1 Generalità, ambito di applicazione

1.1 Le consegne, i servizi e le offerte di una società del Gruppo JK (Köhlershohner Straße, 53578 Windhagen, Germania), di seguito denominata JK, vengono effettuate esclusivamente sulla base delle presenti Condizioni Generali. Esse costituiscono parte integrante di tutti i contratti che JK stipula con i propri clienti per le forniture o i servizi offerti. Esse si applicano anche a tutte le future consegne, servizi o offerte al cliente, anche se non sono state nuovamente concordate separatamente.

1.2 I termini e le condizioni del cliente o di terzi non sono applicabili, anche se JK non si oppone espressamente alla loro validità nei singoli casi. Anche se JK fa riferimento a una lettera che contiene o rimanda ai termini e alle condizioni del cliente o di terzi, ciò non costituisce un accordo sulla validità di tali termini e condizioni.


2 Offerta

2.1 Le offerte di JK sono soggette a conferma e non vincolanti. L'ordine del cliente sarà considerato un'offerta vincolante.

2.2 I prezzi sono indicati franco fabbrica in euro, più l'imposta sul valore aggiunto applicabile per legge. Essi non comprendono il trasporto, le spese postali, l'assicurazione e altri costi di spedizione.

2.3 Sono riservati gli scostamenti tecnici e di design rispetto alle descrizioni e alle informazioni contenute in opuscoli, cataloghi e documenti scritti, nonché le modifiche di modello, costruzione e materiale nel corso del progresso tecnico o al fine di ottenere le necessarie autorizzazioni ufficiali, senza che ne derivi alcun diritto nei confronti di JK.


3 Consegna e trasferimento del rischio

3.1 La consegna avviene franco fabbrica a spese e rischio del cliente. La consegna avverrà esclusivamente dietro pagamento anticipato.

3.2 Le date o i termini di consegna non espressamente concordati come vincolanti sono esclusivamente non vincolanti. Il termine di consegna indicato da JK decorre solo dopo che sono state chiarite tutte le questioni tecniche.

3.3 Il rischio passa al cliente non appena la merce è stata consegnata allo spedizioniere, al trasportatore o a qualsiasi altra persona o istituzione designata per effettuare la consegna o ha lasciato i locali per la consegna.

3.4 JK ha il diritto di effettuare consegne parziali e di fornire servizi parziali in qualsiasi momento, nella misura in cui ciò sia ragionevole per il cliente.

3.5 La merce sarà assicurata contro i danni causati dal trasporto solo su espressa richiesta e a spese del cliente.

3.6 Se la consegna viene ritardata su richiesta o per colpa del cliente, JK immagazzinerà la merce a spese e a rischio del cliente.

3.7 Nel caso in cui JK sia obbligata a montare e/o assemblare la merce in singoli casi, il cliente dovrà provvedere, a proprie spese, a tutte le forniture necessarie in tempo utile, compresa l'energia e l'acqua nel punto di utilizzo, compresi gli allacciamenti, il riscaldamento e l'illuminazione. Prima dell'inizio dei lavori di montaggio, il cliente è tenuto a fornire le informazioni necessarie sull'ubicazione di linee elettriche, del gas e dell'acqua nascoste o di impianti simili, senza che ciò gli venga richiesto. Se l'installazione, il montaggio o la messa in funzione vengono ritardati a causa di circostanze non imputabili a JK, il cliente dovrà sostenere una parte ragionevole dei costi per il tempo di attesa e per eventuali spostamenti aggiuntivi richiesti da JK o dal personale addetto al montaggio. Se JK richiede l'accettazione della consegna dopo il completamento, il cliente deve effettuarla entro una settimana. L'accettazione si considera avvenuta se il cliente lascia scadere il termine settimanale o se la fornitura è stata messa in funzione.


4 Condizioni di pagamento

4.1 Le fatture sono immediatamente pagabili senza alcuna deduzione. La tempestività del pagamento dipende dalla ricezione del pagamento da parte di JK.

4.2 I pagamenti devono essere effettuati direttamente a JK. I dipendenti di JK sono autorizzati ad accettare pagamenti solo con procura scritta all'incasso.

4.3 In caso di ritardo nel pagamento, JK avrà il diritto, senza pregiudizio per la rivendicazione di ulteriori danni causati dall'inadempimento, di richiedere interessi di mora pari a 9 punti percentuali al di sopra del tasso di interesse di base p.a. In caso di ritardo nel pagamento da parte del cliente, JK avrà il diritto di addebitare una somma forfettaria per danni pari a € 40,00 (§ 288 Paragrafo 5 BGB). I costi sostenuti da JK a causa dell'interruzione delle operazioni di pagamento saranno addebitati al cliente.

4.4 I pagamenti in entrata saranno accreditati a fronte dei debiti insoluti del cliente, maggiorati di interessi e costi ai sensi del § 367 BGB (Codice civile tedesco). In caso di mancato adempimento di più obblighi analoghi da parte del cliente, quest'ultimo non ha il diritto di stabilire a quale obbligo debba far fronte.

4.5 In caso di risoluzione del contratto per il quale il cliente è responsabile o di recesso dal contratto per il quale è responsabile, JK avrà il diritto di richiedere un risarcimento danni pari al 20% del prezzo totale concordato, a meno che il cliente o JK non possano dimostrare un danno inferiore o superiore.

4.6 La compensazione con le contropretese del cliente o la trattenuta dei pagamenti dovuti a tali pretese è consentita solo se le contropretese sono incontestate o sono state legalmente accertate.


5 Garanzia e responsabilità

5.1 Il periodo di garanzia è di 24 mesi dalla consegna o, se è richiesto il collaudo, dall'accettazione.

5.2 La merce consegnata deve essere esaminata attentamente subito dopo la consegna al cliente o a un terzo da lui designato. La merce si considera approvata se JK non ha ricevuto una comunicazione scritta di difetti evidenti o altri difetti riconoscibili da un'ispezione immediata e accurata entro quattro giorni lavorativi dalla consegna della merce.

5.3 A discrezione di JK, tutte le parti o i servizi che presentano un difetto materiale saranno riparati, sostituiti o forniti di nuovo gratuitamente, a condizione che ciò fosse già presente al momento del trasferimento del rischio. JK avrà la possibilità di porre rimedio al difetto entro un periodo di tempo ragionevole.

5.4 I diritti di garanzia non sussistono in caso di deviazioni insignificanti dalla qualità concordata, in caso di compromissione solo insignificante dell'utilizzabilità, in caso di usura naturale o di danni insorti dopo il trasferimento del rischio a causa di un utilizzo errato o negligente, di sollecitazioni eccessive, di risorse operative inadeguate o di influssi esterni particolari non previsti dal contratto, nonché in caso di errori software non riproducibili. In caso di modifiche, installazione/rimozione o riparazione improprie da parte del cliente o di terzi, non sussiste alcun diritto di risarcimento per i vizi e le conseguenze che ne derivano.

5.5 Le richieste di risarcimento danni da parte del cliente, indipendentemente dalla base giuridica, in particolare per atti illeciti, responsabilità del produttore, violazione di obblighi di consulenza, altre violazioni di obblighi contrattuali, violazioni di obblighi precontrattuali o ritardi nell'esecuzione, sono escluse per semplice negligenza da parte di JK, dei suoi organi esecutivi, dei suoi rappresentanti legali, dei suoi dipendenti o di altri agenti ausiliari, nella misura in cui non siano stati causati danni fisici. Questa esclusione di responsabilità non si applica alla violazione di obblighi contrattuali essenziali o alla responsabilità indipendente dalla colpa, in particolare alla responsabilità ai sensi del § 443 BGB (Codice civile tedesco) o per difetti del prodotto ai sensi della legge sulla responsabilità del prodotto.

5.6 Se JK è responsabile in caso di negligenza lieve ai sensi della clausola 5.5, la responsabilità sarà limitata al risarcimento dei danni prevedibili tipici del contratto. Anche i danni indiretti e i danni conseguenti derivanti da difetti della merce potranno essere risarciti solo se tali danni sono tipicamente prevedibili quando l'oggetto della fornitura viene utilizzato per lo scopo previsto.

5.7 Le esclusioni e le limitazioni di responsabilità di cui sopra si applicano nella stessa misura a favore degli organi esecutivi, dei rappresentanti legali, dei dipendenti e degli altri agenti ausiliari del Venditore.


6 Uso del software

6.1 JK avrà diritto a tutti i diritti di proprietà industriale sui prodotti contrattuali, compresi i diritti d'autore, i diritti di marchio, i diritti aziendali o altri marchi e il know-how, se del caso. Non vi è alcun obbligo di divulgare il codice sorgente.

6.2 Al cliente viene concesso il diritto non esclusivo di utilizzare il software fornito con la merce in relazione all'utilizzo della stessa.

6.3 Il cliente non ha il diritto di fare copie del software, tranne che per l'uso in conformità con la clausola 6.2 o per scopi di sicurezza.

6.4 Il cliente può trasferire a terzi i diritti concessi sul software solo se la proprietà del prodotto in questione (in particolare il prodotto hardware) viene trasferita contemporaneamente a tale terzo e se il cliente non conserva alcuna copia del software.


7 Riserva di proprietà

7.1 JK si riserva il diritto di proprietà sulla merce consegnata fino al completo pagamento di tutti i crediti a cui JK ha diritto nei confronti del cliente e di tutti gli ulteriori crediti derivanti dal rapporto commerciale con il cliente, indipendentemente dalla base giuridica, compresi tutti i crediti di saldo del conto corrente. La rivendicazione della riserva di proprietà e il sequestro degli oggetti di consegna da parte di JK non saranno considerati un recesso dal contratto, a meno che ciò non venga espressamente dichiarato da JK per iscritto.

7.2 Il cliente ha il diritto di rivendere gli oggetti di fornitura nell'ambito della normale attività commerciale, se necessario in conformità alle specifiche di vendita concordate contrattualmente da JK; tuttavia, il cliente cede a JK tutti i crediti per l'importo del prezzo di acquisto concordato tra JK e il cliente (inclusa l'imposta sul valore aggiunto) che gli derivano dalla rivendita, indipendentemente dal fatto che gli oggetti di fornitura siano rivenduti senza o dopo la lavorazione. Il cliente è autorizzato a riscuotere tali crediti dopo la loro cessione.

7.3 La lavorazione o la trasformazione della merce da parte del cliente deve avvenire sempre per JK. Se gli articoli di consegna vengono lavorati con altri articoli non di proprietà di JK, quest'ultima acquisirà la comproprietà del nuovo articolo nel rapporto tra il valore degli articoli di consegna e gli altri articoli lavorati al momento della lavorazione.

7.4 Se gli articoli di consegna sono mescolati in modo indissolubile con altri articoli non di proprietà di JK, JK acquisirà la comproprietà dei nuovi articoli nel rapporto tra il valore degli articoli di consegna e gli altri articoli mescolati. Il cliente dovrà custodire la comproprietà per conto di JK.

7.5 Il cliente è tenuto a trattare con cura la merce consegnata con riserva di proprietà e ad assicurarla a proprie spese contro la perdita e la distruzione fino al trasferimento di proprietà. In caso di violazione di tali obblighi o di notevole superamento dei termini di pagamento concessi, JK avrà il diritto di richiedere l'immediata restituzione della merce consegnata con riserva di proprietà.

7.6 Il cliente non può dare in pegno la merce consegnata a terzi né utilizzarla come garanzia. In caso di pignoramento, sequestro o altre disposizioni da parte di terzi, il cliente dovrà informare immediatamente JK e fornire a quest'ultima tutte le informazioni e i documenti necessari per salvaguardare i diritti di JK. I funzionari incaricati dell'esecuzione o i terzi devono essere messi a conoscenza della proprietà di JK.

7.7 JK si impegna a svincolare i titoli a cui ha diritto
su richiesta del cliente, nella misura in cui il valore di realizzo dei titoli
valore di realizzo dei titoli supera di oltre il 10% il valore dei crediti da garantire, nella misura in cui questi non siano ancora stati saldati. La scelta dei titoli da svincolare spetta a JK.


8 Smaltimento di vecchi dispositivi

8.1 Il cliente di dispositivi che rientrano nell'ambito di applicazione della Legge sulle apparecchiature elettriche ed elettroniche e il cui utilizzo in ambito domestico è escluso (i cosiddetti dispositivi B2B) si impegna a trattare e smaltire correttamente i dispositivi non più utilizzati in conformità alle disposizioni della Legge sulle apparecchiature elettriche ed elettroniche a proprie spese. Il cliente è pertanto tenuto a smaltire gli apparecchi ai sensi del § 10 comma 2 frase 4 della legge sulle apparecchiature elettriche ed elettroniche (ElektroG). Il cliente dovrà tenere JK indenne dall'obbligo di ritiro degli apparecchi ai sensi del § 10 comma 2 frase 1 ElektroG e dall'obbligo di smaltimento ai sensi del § 10 comma 2 frase 4 ElektroG, nonché da tutte le rivendicazioni di terzi a tale riguardo.


9 Diritto applicabile, foro competente

9.1 Il rapporto contrattuale è soggetto al diritto della Repubblica Federale di Germania, con esclusione della Convenzione uniforme delle Nazioni Unite sui contratti di compravendita internazionale di merci.

9.2 Luogo di adempimento e foro esclusivo per tutte le controversie tra le parti è 53578 Windhagen, Germania.


Data: Condizioni generali di contratto | 2022-05-08

To Top